archivio notizie

IDS 2015, Colonia.

 

In anteprima mondiale, all' IDS di Colonia, SISMA Group  ha presentato il processo brevettato  "Sint&mill".

Il sistema, messo a punto con la collaborazione di importanti aziende che operano nel settore dentale quali CIMsystem, Imes-Icore e Sweden&Martina, nasce in 3Dfast sei anni fa e consente di ottenere quella qualità superficiale, relativamente alle interfacce implantari, che con le tecnologie addittive non era possibile realizzare. Con Sint&Mill è finalmente possibile generare una net/rete di sottostrutture dentali che verranno prodotte con la tecnologia di fusione laser selettiva e, successivamente, di essere riposizionate e riprese nelle zone di interesse, con macchinari CNC.

SISMA, importante produttore di macchinari laser, entra nel mondo dentale presentando quella soluzione che da molto tempo il mercato aspettava.

3Dfast, parallelamente alla consolidata produzione di sottostrutture in cromo cobalto, dal prossimo settembre, proporrà ai propri clienti anche la realizzazione di barre, toronto e abutment personalizzati in cromo cobalto o titanio ottenuto per fusione laser selettiva e successivamente ripresi grazie al sistema "Sint&mill"

 

Vantaggi del processo “Sint&mill”

 

Il sistema, ideato e brevettato da 3Dfast, consente lavorazioni più veloci rispetto alla fresatura da pieno, l’abbattimento quasi totale del materiale di scarto, una produttività quasi doppia per numero di elementi orario, la riduzione sensibile dei costi di produzione e del prodotto finito, la realizzazione di geometrie impensabili senza limiti di altezze.

La lega metallica, che sia cromo cobalto o titanio, proprio perché ottenuta con una fusione laser selettiva, ha proprietà meccaniche doppie rispetto alle analoghe ottenute da produzione standard.

 

< Torna all'archivio notizie

Accedi al canale di 3DFAST

3Dfast

Piazza Salvemini, 4/7

35121 Padova PD

3Dfast srl, piazza Salvemini, 4/7 · 35131 Padova · Tel. 049.660627 · www.3dfast.it · info@3dfast.it